31 giochi estivi per bambini, uno al giorno

31 giochi estivi per bambini, uno al giorno

giochiestivi.600

I giorni estivi possono essere molto lunghi quando le scuole e gli asili chiudono e i bimbi sono a casa. Come passare il tempo?

Abbiamo raccolto 31 attività, tra giochi, lavoretti, ricette e consigli da fare insieme al proprio bambino d’estate. Giorno dopo giorno, per 31 giorni.

Giorno 1 – Album dei ricordi

Regalate ai bambini un quadernetto carino e aiutate i più piccoli a decorare il proprio album dei ricordi. Sarà un ricordo bellissimo dell’estate: foto, cartoline, disegni, ma anche francobolli, figurine, fiori, conchiglie. Un modo simpatico per dare sfogo alla propria fantasia e divertirsi insieme ai bimbi.

Giorno 2 – Giochiamo a palla a muro

Un vecchio gioco che richiede poco spazio e che piace a tutti i bambini: palla a muro. È possibile giocare da soli, in due o in un piccolo gruppo a turno ed è perfetto per bambini da 4-5 anni in su. Scopo della sfida è lanciare la palla sulla parete e riprenderla senza farla cadere. Ecco come si gioca a palla a muro. Un’attività motoria molto utile per allenare la concentrazione e la coordinazione dei movimenti da parte dei bambini.

Giorno 3 – Caccia al tesoro

Organizziamo una fantastica caccia al tesoro nel giardino e nel parco della città.

 

Giorno 4 – Facciamo un elicottero di carta

Basta solo un foglio di carta, una matita, una graffetta e delle forbici per realizzare un simpatico elicottero di carta.

 

Giorno 5 – Visitiamo una fattoria didattica

Sono tante le attività proposte nelle fattorie didattiche italiane: allattare con il biberon i giovani capretti, raccogliere erbe officinali, imparare come funzionano i pannelli solari e partecipare alla vendemmia con la pigiatura dell’uva.

Giorno 6 – Oggi prepariamo la merenda in casa: i ghiaccioli

15 minuti di tempo per prepararli, frutta fresca, acqua e yogurt. Basta pochissimo per preparare insieme al tuo bimbo una dolce e rinfrescante merenda fatta in casa

Giorno 7 – Resoconto della prima settimana

Recupera il materiale della settimana per decorare e riempire l’album dei ricordi preparato il primo giorno.

Giorno 8 – Picnic al parco

Recuperate un plaid, o i più moderni teli impermeabili da pic nic, scegliete una giornata non troppo calda e organizzate una colazione al sacco. I bambini adorano mangiare a contatto con la natura.

Giorno 9 – Passeggiamo nella natura

Oggi facciamo una bella passeggiata in mezzo alla natura. E se a metà strada troviamo un baretto o una gelateria, rinfreschiamoci e coccoliamoci con un bel gelato.

 

Giorno 10 – Giochiamo a campana

Recuperate un gessetto e qualche sasso e disegnate 7 caselle per terra. Ecco le istruzioni per giocare al classico gioco campana. Aiuta a migliorare il senso dell’equilibrio e dello spazio.

Giorno 11 – Bassotto da passeggio di carta

Realizziamo insieme al bimbo con un po’ di cartone un simpatico bassotto da passeggio. E’ un lavoretto semplice semplice.

 

Giorno 12 – Tutti allo zoo

Con la bella stagione si può programmare una gita fuori porta per portare i bambini in un’oasi naturalistica o in uno zoo safari.

 

Giorno 13 – Pigiama party

Oggi è la giornata del… pigiama party! Organizzate insieme al bimbo la serata: se è piccolo sarà con la famiglia, se più grandicello, con gli amichetti. Un’idea simpatica? Montate una tendina canadese in casa e fate dormire i bambini lì.

Giorno 14 – Un tuffo in piscina!

Spruzzi, schizzi, schiamazzi: d’estate non c’è cosa che entusiasmi di più i bambini di una piscina. Che, per via dell’acqua dolce e dell’assenza di onde, tante volte è addirittura preferita al mare.

 

Giorno 15 – Aquilone dai da te

Avreste mai immaginato che anche i sacchi della spazzatura possono volare? Possono diventare dei draghi! Create insieme al vostro bambino un aquilone partendo da un semplice sacco della spazzatura.

Giorno 16 – Plastilina fatta in casa

Prendete della semplice farina e realizzate in casa la plastilina! Poi utilizzatela per realizzare animaletti, frutta, mostriciattoli e tanto altro

 

Giorno 17 – Giochiamo con i sassi o con la natura

Fate una passeggiata nel bosco, in giardino o nel parco e raccogliete tanti sassolini, foglie e fiori. Decorateli e li potrete poi utilizzare per giocare a domino o ad altri giochi creativi. Ecco i giochi che si possono fare con i sassolini. Oppure potete utilizzarli per creare dei lavoretti con la natura.

Giorno 18 – Andiamo al parco acquatico

Per abbinare il relax e la frescura al divertimento, una buona idea è passare una giornata in un parco acquatico, tra scivoli mozzafiato, toboga da brivido e divertenti animazioni, molte delle quali adatte anche ai bambini sotto i 3 anni di età.

 

Giorno 19 – Giochi di strada da fare nel cortile di casa

Altro che videogiochi. I nostri padri (e nonni) si divertivano con biglie colorate, birilli e noccioli di frutta. Perché non provate a insegnare ai vostri figli i giochi del passato?

Giorno 20 – Fate pulizia tra i giochi

Oggi prendete insieme al vostro bambino tutti gli scatoloni dei giochi e fate una bella selezione. Buttate i giocattoli rotti (o trovate un modo per riutilizzarli o riciclarli) e tenete da parte i giocattoli vecchi o che non interessano più al bimbo. Li potrete regalare ai figli più piccoli dei vicini o donarli a qualche associazione no profit. La sera, guardate tutti insieme sul divano Toy Story e fantasticate sulla vita futura e felice dei vecchi giochi.

Giorno 21 – Prepariamo la gelatina di frutta

Delle caramelle fatte in casa fatte con zucchero e succo di frutta? Fatti aiutare dal tuo bambino e spazio alla creatività!

Giorno 22 – Facciamo insieme una barchetta di carta

Le classiche istruzioni per realizzare una barchetta partendo da un semplice foglio di carta.

Giorno 23 – Prendiamo insieme il treno o facciamo una passeggiata

Il mezzo più affascinante per un bambino è il treno e ancora di più se è un trenino di montagna o addirittura una funicolare. Individuate un percorso da fare vicino a casa vostra.

Giorno 24 – Tutti al parco divertimenti

Ottovolanti, dinosauri, animali feroci, delfini: ce n’è per tutti i gusti: oggi è la giornata giusta! Da Nord a Sud, lungo tutto lo Stivale, ha selezionato i 40 parchi divertimento più interessanti dove portare i bambini di tutte le età.

 

Giorno 25 – Divertiamoci in spiaggia!

Andiamo in spiaggia? E se la spiaggia è lontana o non è possibile andarci, si può sempre andare al lago o al fiume. L’importante è sguazzare un po’ e stare all’aria aperta.

 

Giorno 26 – E dopo la spiaggia… parco!

Stare fuori, all’aria aperta, fa bene. Quindi, dopo la giornata di ieri in spiaggia, oggi si va tutti al parchetto. 

 

Giorno 27 – Dipingiamo una casetta per gli uccellini

Un’attività simpatica da fare insieme al tuo bambino per attirare i passerotti del quartiere? Compra in un qualsiasi negozio di fai-da-te una casetta di legno per gli uccelli. Armati di fantasia e pennello e dipingila insieme a lui!

 

Giorno 28 – Facciamo un braccialetto di carta

Ricicliamo un po’ di carta che abbiamo in casa e realizziamo un braccialetto da regalare alla mamma o alla nonna

 

 

Giorno 29 – Tiro alla lattina!

Il gioco di tiro al bersaglio, che piace sempre a tutti e ad ogni età. Per realizzare i bersagli, dotarsi di lattine vuote e disponetele a piramide. Vince chi butta già il maggior numero di lattine in un solo colpo.

 

Giorno 30 – Decora l’album dei ricordi…

E’ quasi passato un mese da quando avete iniziato il vostro album dei ricordi. E’ giunto il momento di aggiungere tutte le esperienze che avete fatto insieme e che ancora non avete inserito: il pigiama party, il parco acquatico, il bagno in piscina, etc.

 

Giorno 31 – Tortilla per tutti

Patate, sale, olio e uova: festeggiamo questo ultimo giorno insieme con una bella tortilla spagnola. Facile e semplice da preparare.