Denti: 8 consigli per proteggere la bocca del tuo bambino

Denti: 8 consigli per proteggere la bocca del tuo bambino

bambinodentista.600

Attenzione alle bevande dolci, alla medicine che contengono zucchero o al ciuccio. Insegna le buone abitudini ed evita il biberon per addormentarsi. Ecco alcuni consigli per denti sani nei bambini.

 

Come avere cura della bocca del proprio bambino? I consigli del sito WebMD per sorrisi splendenti.

 

1 –  Dal dentista subito

Il tuo bimbo dovrebbe andare dal dentista già dal primo compleanno. Visite e cure preventive sono un risparmio di problemi (e soldi) sul lungo periodo.

Un report del CDC, Centers for Disease Control and Prevention (Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie americani) mostra come i costi delle cure dentali si abbassino del 40% per un periodo di cinque anni per i bambini che hanno già visto un dentista a cinque anni.

2 – Insegna le buone abitudini

Spazzolare bene è cruciale. Anche prima che il tuo bimbo abbia i denti. Puoi spazzolare lievemente le gengive usando uno spazzolino per bambini o con uno asciugamano soffice.

Quando appare il primo dentino, usa spazzolino per bimbi e dentifricio due volte al giorno.

Il filo interdentale va usato quando i denti iniziano a toccarsi. Chiedi al tuo dentista il giusto metodo.

Spazzola i denti e passa il filo prima di andare a dormire. Dopo questo rituale, non dare al tuo bimbo cibo e bevande, tranne l’acqua, fino alla mattina successiva.

E il collutorio? Chiedi al tuo dentista quando iniziare. Il bimbo deve essere già in grado di sputare però.

 

3 – Attenzione al bibe prima della nanna

Non mettere il tuo bambino a nanna con in bocca un biberon di latte o succo. I liquidi zuccherini possono intaccare i denti.

 

4 – Dai un taglio ai succhi di frutta

Molti genitori pensano che i succhi di frutta siano sani e li mettono a disposizione dei bambini tutto il giorno.

Limitati solo al succo di frutta 100% e offrilo come un premio.

 

5 – Tazze con beccuccio con parsimonia

Sono comode perché danno indipendenza al bambino che impara così a bere da solo, ma non vanno lasciate a disposizione tutto il giorno. Potrebbero causare carie se la bevanda contenuta è zuccherina.

 

6 – Tra i 2 e i 3 anni elimina il ciuccio

Ci sono diverse buone ragioni per dare il ciuccio al tuo bambino, ma a lungo andare può cambiare la forma della bocca e della dentatura. Parla con il tuo dottore se lo sta ancora usando a 3 anni.

 

7 – Attenzione ai medicinali con lo zucchero

Alcune medicine per bambini potrebbero essere zuccherate. Parla con il tuo dentista e chiedi quanto spesso devi spazzolare i denti del tuo bambino mentre sta prendendo questi medicinali. Magari anche quattro volte al giorno.

come insegnare i bambini a lavarsi i denti

8 – Sii fermo sulla pulizia dei denti

Se fa i capricci quando è ora di lavarsi i denti, non dargliela vinta. Sii ferma. Alcuni bimbi possono essere riluttanti. Aiutalo e sii paziente.

 

Alcuni consigli finali.

La pazienza è la virtù dei forti. Considera che i bimbi possono iniziare a lavarsi i denti con l’aiuto di un adulto intorno ai 2, 3 anni. Ma potrebbero non essere pronti ad essere lasciati da soli a lavarseli fino a quando non hanno 6 anni.

 

Non aspettare che sia stanco per lavargli i denti. I bimbi quando sono sfiniti spesso non cooperano molto. Quindi meglio lavare i denti prima che arrivi l’orario della nanna.

 

Fai scegliere il dentifricio al tuo bimbo. I bimbi dai 5 anni in su possono scegliere quello che preferiscono.

 

Motivalo. Potete scegliere insieme uno spazzolino divertente o far diventare il lavaggio dei denti un momento di gruppo da fare tutti insieme. Anche con gli adulti.