Le migliori poesie per la Festa del Papà, rime e filastrocche!

Ecco una selezione delle più belle rime, filastrocche, Poesie per la Festa del Papà, una raccolta ragionata dei migliori testi in circolazione da dedicare ai vostri papà per far loro capire quanto gli volete bene!

Le migliori poesie per la Festa del Papà, rime e filastrocche!

festa-del-papa-300x306

Ecco una selezione delle più belle rime, filastrocche, Poesie per la Festa del Papà, una raccolta ragionata dei migliori testi in circolazione da dedicare ai vostri papà per far loro capire quanto gli volete bene!

Vi sono testi popolari e di origine tradizionale e anche testi d’autore, tutti accomunati dall’intenzione di dire al proprio papà quanto è importante per noi.

Intezione che si esprime con parole come: “Ti voglio bene!”, “Cosa farei senza di te?”, “Grazie!”.

Scegliete tra queste poesie quella che vi piace di più e poi donatela al vostro papà nel giorno della sua Festa! Recitatela, stampatela o riscrivetela con le vostre mani: poco importa. Ma quando lui la riceverà sarà una grande gioia per tutti.

Immagine-per-la-festa-del-papa

AL BABBO

Questa mattina ho chiesto al mio tenero cuore:
“Suggeriscimi tu qualche detto d’amore,
suggeriscimi tu qualche soave accento
per fare il mio babbo contento!”.

       E il mio cuore mi ha risposto:
“Digli questo soltanto:
Ti voglio bene…
ma tanto, tanto, tanto…”.

AL MIO PAPA’

Papà devo dirti una cosa importante,

non ridere sai, è interessante!

È stata proprio brava la mia mamma

a darmi un papà come te,

sei il più simpatico che ci sia,

sei proprio il papà che ci voleva per me.

Per la tua festa : un dono, un fiore,

ma non sono io il regalo migliore?

E se qualche volta ti prende la malinconia,

pensa a me e ti ritornerà l’allegria.

 

AL BABBO LONTANO

Caro uccellino che volando vai,

il babbo mio di certo tu vedrai.

Digli che è tanto buono il suo bambino,

e che spesso gli manda un bel bacino.

Digli che gli vuol bene e che lo aspetta!

Vola, uccellino, vola vola in fretta!

varie-525253.610x431

 

FILASTROCCHE DEL PAPA’

Papà dammi la mano

grande e forte mi sento con te

tu mi guardi e mi dici piano:

“Sono felice se tu sei con me”.

    Se mi prendi sulle tue spalle

io mi sento un capo tribù.

Se mi tieni stretto al cuore

il mio amico più caro sei tu.

   Per la strada la gente ci sorride

e ci guarda perché

pensa che tu sei il mio gigante

ma io sono il tuo re.

festa-del-papà-6

Filastrocca del papà
ovunque sono ci sarà;
sia vicino, sia lontano,
lui mi tenderà la mano.

Ogni broncio del mio viso
lo trasformerà in sorriso;
riempirà col suo coraggio
tutti i passi del mio viaggio.

Saprà togliermi le nuvole,
mi racconterà le favole,
la più bella filastrocca.
metterà sulla mia bocca

Caccerà tutti i miei mali,
mi disegnerà due ali
e, se lo lascerò fare,
lui m’insegnerà a volare.

download (1)