INSEGNARE AI BAMBINI LA CURA DELL’ IGIENE PERSONALE

STRATEGIE E GIOCHI

STRATEGIE E GIOCHI PER INSEGNARE AI BAMBINI LA CURA DELL’ IGIENE PERSONALE!

È molto importante educare i bambini ad una corretta igiene personale, poiché si tende ad indirizzarli verso uno stile di vita caratterizzato da elementi positivi, mentre una scarsa igiene provocherebbe diversi disagi in ambito non solo sanitario apportando delle infezioni, ma anche in ambito sociale.
Pertanto è fondamentale impostare degli approcci iniziali, che non devono essere visti dai bambini come delle imposizioni, ma al contrario, devono essere vissuti in maniera serena e tranquilla, al fine di evitare reazioni controproducenti.
Per cui questa guida è rivolta a tutti coloro che hanno bisogno di consigli su giochi e strategie per educare i propri figli all’igiene.
Pertanto è importante adottare degli stratagemmi per rendere le regole un piacere e un divertimento allo stesso tempo.

Happy kid brushing teeth

Il primo obiettivo da raggiungere è caratterizzato dall’idea che la pulizia deve essere vista come un qualcosa di piacevole.
Per cui fare il bagnetto molto spesso diventa una tortura per i bambini. In questo caso è fondamentale il ruolo della mamma, poiché dovrà dimostrarsi pacata e serena nell’affrontare questa situazione.
La prima cosa da fare in questo caso è di riempire la vasca piena di pupazzetti colorati e di giocattoli, magari facendoli scegliere proprio al bambino, mentre si insegna al bambino a lavarsi per bene, è necessario inventare delle storielle con i giocattoli, aiutandoci con la fantasia del bambino stesso, il quale si sentirà più coinvolto se la storia è creata anche da lui, poiché si sentirà partecipe invece di spettatore.

Per quanto riguarda la pulizia dei denti invece, è un problema cruciale per molte mamme, ma non disperate.
Il primo passo da fare consiste nella scelta dello spazzolino, in quanto sarebbe meglio comprarlo colorato con qualche forma particolare, in modo che il bambino lo veda come un giocattolo, magari per coinvolgere ancora di più il bambino, potremmo integrarlo nella scelta dell’acquisto, invece il dentifricio è preferibile prenderlo alla fragola, poiché è un gusto che piace tanto ai bambini.
Per cui nel momento in cui si dovrà lavare i denti, è fondamentale proporre un gioco, ad esempio: fare a gara chi li spazzola più a lungo o a chi crea più schiuma.

Un altro punto fondamentale riguarda anche la pulizia delle mani.
Infatti è fondamentale insegnare al bambino che prima di mangiare è importante lavare le manine.
È indispensabile usare dei detergenti delicati al fine di non aggredire la loro pelle delicata, e bisogna fargli strofinare le mani per almeno 15 secondi.
In questo caso è bene inventare un altro gioco, ad esempio fare a gara chi arriva prima in bagno a lavarsi.

In conclusione, con il gioco dovrete imparare le regole basi dell’igiene personale ai vostri bambini, ma non bisogna credere che in questo modo i bambini non prenderanno sul serio la cosa, perché bisogna sempre ricordare che nonostante per loro sia un gioco, ci sono sempre delle regole da rispettare, che i bambini capiscono ed assorbono; inoltre anche l’utilizzo delle parole è molto importante, infatti è necessario elogiarlo quando il bambino è pulito dopo essersi lavato.